G20

Mostra l'articolo per intero...
 
 
 

G20: ambasciatore Benassi, 2021 sarà un "anno cerniera", Italia potrà avere ruolo di prestigio (2)

Roma, 26 nov 2020 09:47 - (Agenzia Nova) - Sarà un G20 “importante, di responsabilizzazione”, che a fronte di società diverse per impostazione geopolitica, cultura e tradizione dovrà confrontarsi anche con un contesto economicamente provato, secondo l’ambasciatore. Per questi motivi, la presidenza italiana si baserà sulla formula delle “tre P”, ovvero “ People, Planet e Prosperity”. L’unico modo per costruire “una realtà globale” che sia davvero prospera, secondo Benassi, è quello di mettere “le persone e il pianeta al centro”. Si tratta di un’iniziativa “con forte richiamo” sul settore pubblico, con attenzione alle politiche climatiche, di eguaglianza e di sostegno all’Africa. “Nessun paese può vincere da solo le sfide globali, il multilateralismo è l’unica scelta disponibile”, ha rilevato ancora Benassi. “La nostra presidenza opererà con determinazione” per rendere la globalizzazione un motore importante verso la realizzazione dell’Agenda 2030. Si devono trovare “soluzioni nuove che non sacrifichino gli obiettivi”, tramite il dialogo. In questo contesto, la copresidenza della Cop26 pone l’Italia in prima linea su un tema cruciale, e la “triangolazione” con il Regno Unito, che a sua volta presiede anche il G7, permetterà un confronto ancora più ampio. “La linea espressa dalle tre P si articola in programma di deliverable”, i risultati perseguibili, sviluppato da più di 15 gruppi di lavoro, ha illustrato Benassi. (segue) (Frm)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE