SPECIALE DIFESA

 
 
 

Speciale difesa: Iraq, sequestrati 7 quintali di materiale esplosivo a ovest di Baghdad

Baghdad, 27 nov 2020 13:30 - (Agenzia Nova) - Il Servizio di sicurezza nazionale dell’Iraq ha annunciato il sequestro di 700 chilogrammi di materiale esplosivo C-4, a ovest della capitale Baghdad. Lo riferisce l'emittente curdo-irachena "Rudaw". In un comunicato, il servizio ha confermato che sulla base di informazioni “accurate” dell’intelligence le squadre di sicurezza sono riuscite a sequestrare “il più grande e importante rifugio nel settore meridionale” dei gruppi terroristici. Secondo il servizio, il materiale esplosivo stoccato nel rifugio e utilizzato per “eseguire operazioni terroristiche su larga scala in vari governatorati, per scuotere la sicurezza e la stabilità del paese”. Il C-4 è un potente esplosivo prodotto negli stabilimenti militari, dotato di grande capacità distruttiva: secondo informatori militari, un ordigno contenente un chilogrammo di C-4 equivale a 10 chilogrammi di semplice tritolo. (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE