REPUBBLICA CECA

 
 
 

Repubblica Ceca: premier Babis, la riforma fiscale non mette a rischio la coalizione

Praga, 27 nov 2020 10:31 - (Agenzia Nova) - La coalizione di governo della Repubblica Ceca non è a rischio a causa delle divergenze interne sulla riforma fiscale. Lo ha assicurato il primo ministro ceco, Andrej Babis, ripreso dall'agenzia di stampa "Ctk". La riforma, sostenuta soprattutto dal partito del premier, Ano, introduce un'aliquota del 15 per cento per i redditi medi e bassi, di cui beneficeranno milioni di cittadini cechi. L'alleato di governo, il Partito socialdemocratico ceco (Cssd), evidenzia che lo Stato non può permettersi le perdite per l'erario che sono ascrivibili alla riforma, specialmente alla luce della pandemia di coronavirus in corso. Si calcolano circa 130 miliardi di corone (quasi 5 miliardi di euro) in meno di gettito fiscale all'anno. La riforma è stata licenziata dalla Camera dei deputati la scorsa settimana e passerà ora al Senato. (Vap)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE