BUSINESS NEWS

 
 
 

Business news: Zimbabwe, governo negozia con Afreximbank fondo di garanzia di 1,5 miliardi di dollari

Harare, 11 feb 2018 08:00 - (Agenzia Nova) - Il governo dello Zimbabwe sta negoziando con la Banca africana import-export (Afreximbank) un fondo di garanzia di 1,5 miliardi di dollari per tutelare gli investimenti esteri nel paese. Lo ha reso noto il governatore della banca, John Mangudya, secondo quanto riferisce la stampa internazionale. Parlando durante la sua partecipazione al forum di Davos, lo scorso 24 gennaio, il presidente dello Zimbabwe, Emmerson Mnangagwa, ha affermato che il nuovo Zimbabwe è aperto agli investimenti e pronto a ritrovare il suo posto nel mondo dopo l’isolamento degli ultimi anni. “Lo sviluppo dell’economia nazionale è la mia priorità”, ha detto l’ex vicepresidente, succeduto a Robert Mugabe dopo il colpo di mano dell’esercito che ha portato alle dimissioni dell’ex presidente. “Dobbiamo metterci al passo con la regione dopo essere rimasti indietro come risultato dell’isolamento degli ultimi anni”. Per favorire l’economia, ha continuato il presidente, “è necessario modificare la legislazione che ha finora ostacolato gli investimenti”. Il riferimento è alla legge sull’”indigenizzazione” delle compagnie straniere, che pone un tetto al capitale straniero nelle compagnie del settore minerario. Con la nuova amministrazione il tetto del 51 per cento di proprietà locale sarà limitato ai settori del platino e dei diamanti. “Gli investitori sono ora liberi di negoziare nel settore delle risorse minerarie”, ha spiegato il capo dello stato. (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE