UCRAINA

Mostra l'articolo per intero...
 
 
 

Ucraina: all'ambasciata a Roma tavola rotonda su politica allargamento Ue come opportunità di sviluppo (3)

Roma, 10 giu 2018 12:48 - (Agenzia Nova) - Inoltre, per quanto riguarda i problematici rapporto tra la Russia e l’Ucraina, recentemente l’organizzazione non governativa Freedom House ha pubblicato un dettagliato rapporto sulle condizioni della Penisola di Crimea dall’annessione uniltarale russa. Il rapporto analizza lo stato di deterioramento dei diritti umani in Crimea con l’avvio dell’occupazione e dell’annessione della regione, già autonoma, alla Federazione Russa. La situazione di elevata criticità inizia nel febbraio 2014 e continua ad intensificarsi a causa della legislazione russa che impone una serie di misure oppressive per la popolazione della regione. Provvedimenti legislativi che non sono conosciuti all’estero e che l’informazione occidentale “dimentica” di pubblicare. Tra le nuove disposizioni vi è la prescrizione della cittadinanza russa, restrizioni alla libertà di parola e di associazione, acquisizione di beni privati e dello stato ucraino da parte delle autorità russe, misure repressive sui media indipendenti, persecuzione verso i critici dell’annessione, minacce e persecuzioni nei confronti di minoranze religiose e gruppi etnici percepiti come sleali e non graditi al nuovo ordine istituzionale. L’ambasciatore Yevhen Perelygin ha confermato le preoccupazioni circa lo stato attuale dei cittadini ucraini in Crimea e lanciato l’idea di un convegno specifico, da tenersi il prossimo autunno, sulla violazione dei diritti umani in Crimea. (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE