REGNO UNITO

 
 
 

Regno Unito: cresce malcontento tra parlamentari conservatori su nuovo sistema di restrizioni

Londra, 27 nov 2020 15:52 - (Agenzia Nova) - Sarebbe cresciuta di 14 unità la frangia di parlamentari conservatori pronti a votare contro il nuovo sistema di restrizioni "a livelli" proposto questa settimana dal governo di Boris Johnson. Misure che dovrebbero entrare in vigore a partire dal 2 dicembre, quando terminerà la quarantena nazionale attualmente in vigore in Inghilterra. Sarebbero quindi 54 i parlamentari pronti a votare contro ma secondo i media britannici questi potrebbero diventare di più tra oggi e la prossima settimana, quando il provvedimento sarà votato alla Camera dei comuni. Il primo ministro, Boris Johnson, ha tentato di stemperare il malcontento tra la popolazione e tra i banchi della propria maggioranza, cercando di spiegare che tali misure sono indispensabili per permettere un allentamento delle restrizioni durante il periodo natalizio. Diversi membri "di peso" della maggioranza hanno chiesto al governo di illustrare in aula i dati scientifici e le analisi che li hanno portati a scegliere quali aree porre al livello 3 (il più alto, con misure non troppo dissimili da quelle attualmente in vigore durante la serrata nazionale) e quali no. Circa il 41,5 per cento della popolazione inglese infatti vive in aree che saranno sottoposte a restrizioni di livello 3 a partire dal 2 dicembre, ma delle 119 aree sottoposte a tali restrizioni solo 8 hanno riportato recenti aumenti o stagnazioni nel numero dei casi. (Rel)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE