SIRIA

 
 
 

Siria: nuovo ministro Esteri Mekdad giura davanti a presidente Assad

Damasco, 27 nov 2020 08:41 - (Agenzia Nova) - Il nuovo ministro degli Esteri e degli espatriati della Siria, Faysal Mekdad, ha prestato giuramento davanti al presidente Bashar al Assad. Lo riferisce l'agenzia di stampa siriana "Sana". Dopo la cerimonia, nel corso di un incontro con il nuovo capo della diplomazia di Damasco, Assad ha sottolineato il ruolo “importante” svolto dal ministero degli Esteri. Tale ruolo secondo Assad prevede sia il compito di affrontare la “guerra politica e diplomatica” e di rifiutare le “campagne di distorsione e inganno” a cui la Siria è esposta, sia quello di rafforzare le relazioni con paesi alleati e amici e aprendo nuovi orizzonti per la cooperazione con essi, in vari settori. Assad ha inoltre sottolineato l’importanza di mantenere i contatti con gli espatriati, e di intensificare gli sforzi per accelerare il ritorno in patria dei rifugiati siriani e ricreare per loro le condizioni adeguate, nelle città e nei villaggi d’origine. (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE