UE

 
 
 

Ue: Commissione, nostra posizione su stato diritto non cambia

Bruxelles, 27 nov 2020 13:40 - (Agenzia Nova) - Sulla questione della condizionalità dello stato di diritto, la posizione della Commissione europea non cambia. Lo ha detto il portavoce della Commissione europea, Eric Mamer. "Abbiamo visto la dichiarazione fatta nel contesto dell'incontro tra i primi ministri di Ungheria e Polonia. La posizione della Commissione europea non cambia ed è stata espressa molto chiaramente nel suo discorso al Parlamento europeo" di mercoledì scorso, ha aggiunto Mamer. "Crediamo sia un meccanismo che si focalizza sulla protezione del bilancio europeo e che sarà applicato in modo equo e giusto", ha sottolineato il portavoce aggiungendo che "le misure che saranno eventualmente prese con questa regolamentazione possono essere soggette alla supervisione della Corte di giustizia dell'Ue". Inoltre, il meccanismo "corrisponde all'accordo raggiunto a luglio" dai leader in Consiglio europeo. Dunque, "questa è la nostra posizione e penso sia ben conosciuta". (Beb)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE