IMMIGRAZIONE

Mostra l'articolo per intero...
 
 
 

Immigrazione: Graziano, instabilità generata da relazione fra traffici illeciti, terrorismo e fragilità Stati interessati (2)

Roma, 01 ago 2018 10:37 - (Agenzia Nova) - Il generale non ha mancato di ricordare che, sebbene dopo quattro anni di massicci sbarchi sulle coste italiane questo fenomeno sia stato ridotto nel 2018 di oltre l’80 per cento rispetto allo stesso arco temporale di riferimento del 2017, “il carattere strutturale assunto dalle migrazioni Sud-Nord fa sì che non esistano soluzioni di pronto impiego. Destinato verosimilmente ad alternare, anche in futuro, fasi di remissione a nuovi picchi, il fenomeno risulta incardinato su dinamiche di lungo periodo”. Graziano ha sottolineato che "sarebbe fuorviante individuare un nesso strettamente causale tra terrorismo e fenomeno migratorio”, ma è tuttavia “evidente come l’utilizzo delle capacità militari, ad esempio declinate secondo il paradigma del Defence Capacity Building (train, assist and advice), possa contribuire alla stabilità delle aree di crisi, fornendo un apporto decisivo per la ricostruzione ed il mantenimento delle istituzioni statuali”. (Com)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE