MALI

 
 
 

Mali: la Spagna raddoppia il suo contingente militare

Madrid, 14 dic 2017 10:19 - (Agenzia Nova) - Il governo spagnolo approverà nei prossimi giorni l'assegnazione di altri 300 militari alla missione Eutm-Mali, la forza europea a sostegno dell'esercito del Mali contro le milizie jihadiste che operano nel nord del paese africano. La decisione, stando a quanto riferito dal quotidiano spagnolo "El Pais", è stata annunciata ufficialmente ieri a Parigi dal ministro degli Esteri spagnolo, Alfonso Dastis, nell'ambito del vertice convocato dal presidente francese Emmanuel Macron sulla situazione di insicurezza e terrorismo che affligge da anni la zona del Sahel. La decisione di raddoppiare il contributo spagnolo, che al momento consiste in 130 soldati, è legata all'assunzione da parte del generale di brigata spagnolo Enrique Millan Martinez del comando della missione Eutm-Mali a partire dal prossimo gennaio. Dastis ha sottolineato durante il vertice che la sicurezza dei Paesi europei, e in particolare di quelli che si affacciano sul Mediterraneo, è strettamente collegata a ciò che sta accadendo nel Sahel. La Spagna sostiene che la sicurezza sia direttamente proporzionale al livello di sviluppo di quei paesi e che entrambi i fattori debbano progredire in modo correlato. La missione Eutm-Mali è stata lanciata nel 2013 e consta al momento di circa 600 istruttori provenienti da 27 Paesi. (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE