COOPERAZIONE

Mostra l'articolo per intero...
 
 
 

Cooperazione: Del Re, servono strategie per mitigare effetti della pandemia sulla filiera alimentare

Roma, 27 nov 2020 10:05 - (Agenzia Nova) - La pandemia di Covid-19 ha messo in evidenza l’importanza del nesso tra salute, agricoltura e nutrizione e i rischi connessi ad un approccio a questo rapporto che non sia basato sulla sostenibilità, per questo serve delle strategie per mitigarne gli effetti sulla filiera alimentare. Lo ha dichiarato la viceministra degli Affari esteri e della Cooperazione internazionale, Emanuela Del Re, intervenendo al Forum “The Health-nutrition-agricolture nexus”, organizzato nell’ambito della Conferenza Rome Med (Mediterranean Dialogues), promossa dal Maeci e dall’Istituto per gli studi di politica internazionale (Ispi). “La pandemia di Covid-19 ha posto la produzione alimentare e il processo di consegna sotto uno stress senza precedenti, il che è abbastanza preoccupante se si considera che le filiere alimentari sono tra i settori più importanti dell'economia”, ha detto Del Re. In alcuni casi, “le politiche adottate per contenere la diffusione del virus hanno portato a colli di bottiglia nelle catene del valore, nonché a cambiamenti epocali nella domanda. L'impatto maggiore si ha sui mezzi di sussistenza dei piccoli agricoltori e di altri attori della catena di approvvigionamento, nonché sulle persone vulnerabili. Comporta anche implicazioni ambientali e sanitarie, soprattutto nei Paesi in via di sviluppo. Comprendiamo quindi l'importanza fondamentale di definire strategie per mitigare gli effetti della pandemia sulla filiera alimentare”, ha aggiunto la viceministra. (segue) (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE