MIGRANTI

Mostra l'articolo per intero...
 
 
 

Migranti: ministro Esteri maltese Bartolo, cooperazione con Libia ha evitato crisi ingestibile

Roma, 26 nov 2020 17:03 - (Agenzia Nova) - Malta, grazie alla cooperazione con la Libia, è riuscita ad evitare una situazione altrimenti ingestibile sul fronte dell’immigrazione ma rimangono problematiche urgenti da risolvere. Lo ha detto il ministro degli Esteri maltese, Evarist Bartolo, nel suo intervento ad un panel dedicato all’immigrazione dell’ambito del Med Forum 2020. “Nessun Paese, per quanto grande possa essere, può risolvere il problema dell’immigrazione da solo”, ha detto Bartolo, sottolineando che per un Paese piccolo come Malta ciò è essenziale anche perché l’economia si fonda per il 30 per cento sul turismo. Come proporzioni, ha insistito Bartolo, mille arrivi a Malta equivalgono a un milione di arrivi nell’Ue. Quest’anno, ha spiegato, Malta ha visto arrivare 3.100 migranti che non sono stati molti di più solo “grazie alla nostra cooperazione con la Libia”, che ha permesso di intercettare quasi 9 mila persone. (segue) (Pav)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE