MESSICO

Mostra l'articolo per intero...
 
 
 

Messico: Lopez Obrador saluta voto "storico" per rimuovere immunità a presidenti

Città del Messico, 27 nov 2020 18:59 - (Agenzia Nova) - Il presidente del Messico, Andres Manuel Lopez Obrador, ha elogiato la decisione "storica" del Senato di approvare la legge che permette di ampliare il numero di reati per i quali un capo dello Stato in esercizio può essere sottoposto a un processo. "Ringrazio i senatori perché è stata approvata l'iniziativa di rimuovere l'immunità ai presidenti. Un fatto storico", ha detto Lopez Obrador nel corso della sua tradizionale conferenza stampa quotidiana. "Prima non si poteva giudicare il presidente in esercizio per qualsiasi reato, ma solo per tradimento alla patria e questo copmortava una immunità", ha spiegato. La legge, che ha ricveuto il via libera giovedì al Senato, dovrà ora essere approvata dalla maggioranza dei parlamenti degli stati. L'impegno del partito di maggioranza Morena (Movimento per la rigenerazione nazionale) è quello ora di ampliare i confini della riforma per poter mandare a precesso anche deputati e senatori. (segue) (Mec)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE