RUSSIA

Mostra l'articolo per intero...
 
 
 

Russia: oppositore Kara Murza, Ue non legittimi le azioni di Putin

Bruxelles , 27 nov 2020 12:08 - (Agenzia Nova) - L'Unione europea non deve legittimare il potere illegittimo che il presidente russo Vladimir Putin vuole ottenere per il futuro con la scusa della pandemia. Lo ha detto, in audizione alla commissione affari esteri del Parlamento europeo, l'oppositore russo, Vladimir Kara Murza, che ha spiegato che "a qualsiasi livello dello Stato" sono state prese decisioni per "estromettere" molte persone dalle elezioni. "Chiedetevi, se è davvero così popolare, perché (il presidente russo Vladimir) Putin è così impaurito dalle elezioni libere? Non abbiamo elezioni libere da 20 anni", ha detto. "Abbiamo avuto le ultime elezioni libere nel dicembre del 1999" e c'è "una generazione di russi non sa cosa significhino elezioni libere". Ma questo "non è l'unico diritto che il regime sta negando ai cittadini russi" perché "anche i media, le Ong, i gruppi della società civile sono stati messi nella lista nera e sono considerati agenti stranieri". Inoltre, "le manifestazioni pacifiche sono disperse, i partecipanti arrestati o incarcerati" quello dell'arresto "è uno strumento fondamentale usato dallo Stato". (segue) (Beb)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE