Esteri

Mostra l'articolo per intero...
 
 
 

I fatti del giorno - Europa

Roma, 27 nov 2020 12:00 - (Agenzia Nova) - Ungheria: premier Orban, legare interessi politici a discussione su bilancio Ue è sbagliato - Per i veritici dell'Unione europea solo un Paese che ammette immigrati osserva lo stato di diritto, ma l'Ungheria si oppone a tutto ciò. Lo ha detto il primo ministro ungherese, Viktor Orban, nella sua consueta intervista del venerdì mattina all'emittente "Radio Kossuth". "Noi ci opporremo e non accetteremo conseguenze finanziarie", ha dichiarato. Budapest ha considerato ogni aspetto della questione e "continueremo a mantenere la posizione espressa in estate", all'epoca del vertice Ue di luglio in cui è stato trovato un accordo sul quadro finanziario pluriennale Ue per il 2021-2027 e sul fondo per la ripresa post-pandemia. L'accordo sul fondo, afferma Orban, è stato raggiunto mettendo da parte la politica al fine di salvare le economie del continente, ma sotto la pressione del Parlamento europeo la presidenza di turno tedesca dell'Ue vi ha introdotto obiettivi politici. "E' una posizione sbagliata quella di insistere nel collegare interessi politici a un'azione economica", ha enfatizzato il premier ungherese, ricordando che senza l'assenso di Polonia e Ungheria il bilancio Ue e il fondo per la ripresa non possono essere approvati. (segue) (Res)
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE