ARMENIA

 
 
 

Armenia: al via dibattito parlamentare sull'abolizione della legge marziale

Erevan, 26 nov 2020 08:18 - (Agenzia Nova) - Il Parlamento armeno ha iniziato oggi il dibattito sull'abolizione della legge marziale. Alla riunione straordinaria partecipano rappresentanti non solo dell'opposizione, ma anche del gruppo parlamentare My Step, per un totale di 99 parlamentari su 132. La legge marziale è stata introdotta nel Paese il 27 settembre a causa dell'escalation del conflitto nel Nagorno-Karabakh. L'abolizione della legge marziale consentirà all'opposizione di avviare il processo per chiedere la sfiducia del premier, Nikol Pashinyan, e anche di poter organizzare delle proteste di piazza, entrambe pratiche vietate quando è in vigore la legge marziale. L'opposizione chiede le dimissioni di Pashinyan, accusandolo di aver firmato un accordo sulla cessazione delle ostilità in Nagorno-Karabakh troppo svantaggioso per l’Armenia. (Rum)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE