LIBIA

Mostra l'articolo per intero...
 
 
 

Libia: Agostini, Irini parte dello sforzo europeo per la pace nel Paese (2)

Roma, 26 nov 2020 18:51 - (Agenzia Nova) - L'operation commander di Irini ha enunciato i risultati ottenuti dal lancio dell’operazione lo scorso 31 marzo 2020: interrogato 1.400 navi sospette, effettuato 58 visite (friendly approach) per ottenere informazioni sui traffici illeciti nel Mediterraneo centrale, cinque ispezioni; una deviazione per una nave in cui erano state trovate prove di materiale illecito; il monitoraggio di 130 voli sospetti. L’ammiraglio Agostini ha inoltre sottolineato che l’operazione ha inviato fino ad oggi 17 rapporti speciali al Gruppo di esperti Onu per la Libia. “Ogni volta che abbiamo le prove di una violazione dell’embargo sulle armi o del contrabbando di petrolio scriviamo un rapporto al Gruppo di esperti Onu per la Libia che è delegato a trattare i problemi connessi alle decisioni del Consiglio di sicurezza Onu”, ha dichiarato Agostini, precisando che i report riguardano tutte le parti coinvolte nel conflitto, senza distinzioni. (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE