VENEZUELA

Mostra l'articolo per intero...
 
 
 

Venezuela: Ue, Gruppo internazionale di contatto annuncia ingresso della Repubblica Dominicana (5)

Bruxelles, 29 ott 2020 19:44 - (Agenzia Nova) - La Repubblica Dominicana ha già in passato cercato di svolgere un ruolo da protagonista nella crisi. Santo Domingo è stata tra il 2017 e l'inizio del 2018 la sede del più duraturo dei tavoli negoziali tra il governo di Nicolas Maduro e le opposizioni allora rappresentate dal Tavolo dell'unità democratica (Mesa de la unidad democratica, Mud). Un dialogo che avrebbe dovuto spianare la strada alla più ampia partecipazione alle elezioni presidenziali del 2018. Il round di colloqui, durato diversi mesi, si era chiuso a febbraio 2018 con la decisione delle opposizioni di non apporre la firma al documento finale proposto dai mediatori, guidati dall'ex presidente del governo spagnolo José Luis Rodriguez Zapatero, denunciando carenze nelle garanzie offerte per le elezioni presidenziali. Naufragato il dialogo, che per la Mud avrebbe dovuto anche garantire tra l'altro la liberazione dei "prigionieri politici" e la partecipazione di osservatori internazionali "credibili", si andò comunque alle urne con un panel di candidati incapaci di ostacolare la vittoria di Maduro. (segue) (Beb)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE