AEROSPAZIO

Mostra l'articolo per intero...
 
 
 

Aerospazio: programma Spainsat Ng supera con successo revisione preliminare del progetto (2)

Roma, 22 ott 2020 12:08 - (Agenzia Nova) - I satelliti si basano sulla piattaforma Eurostar Neo, il nuovo prodotto satellitare geostazionario per telecomunicazioni di Airbus, una significativa evoluzione dell'affidabile e di successo serie Eurostar, con un'intera gamma di importanti innovazioni. I satelliti SpainSat NG includono un payload in banda X completamente adattabile, che utilizza antenne attive con capacità di riconfigurazione in orbita, un processore digitale a bordo che interconnette i payload in banda X e Ka per il cross-banding, e un servizio di collegamento dedicato ad alta velocità che consente una rapida riconfigurazione. Lo sviluppo di Spainsat Ng è sostenuto dal Centro spagnolo per lo sviluppo della tecnologia industriale (Centre for the Development of Industrial Technology - Cdti) nel quadro di una partnership pubblico-privato tra l'Agenzia spaziale europea (Esa) e l'operatore satellitare Hisdesat, chiamata Pacis 3. Il progetto in partnership dell'Esa sostiene lo sviluppo e l'integrazione di innovativi elementi per i payload dei satelliti, come le antenne attive in banda X riconfigurabili per la trasmissione e la ricezione, e il pallet dispiegabile con antenne in banda Ka orientabili individualmente. Il progetto in partnership diminuire il rischio degli investimenti dei partner per rispondere alle esigenze del mercato attraverso lo sviluppo di un sistema end-to-end sostenibile fino alla validazione in orbita. Il progetto dimostrerà inoltre nuovi concetti raggruppati e in condivisione per fornire, in ultima analisi, servizi di comunicazione più accessibili, flessibili e sicuri per gli utenti governativi in Europa. Il primo di questi satelliti SpainSat di nuova generazione sarà lanciato alla fine del 2023 e il secondo un anno dopo, garantendo la continuità dei servizi di comunicazione sicuri. I satelliti SpainSat NG avranno una durata operativa di 15 anni, rimanendo in servizio fino al 2039. (Com)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE