USA

 
 
 

Usa: crisi coronavirus, Disney licenzierà 32 mila dipendenti in più

New York, 26 nov 2020 21:24 - (Agenzia Nova) - Disney prevede di licenziare circa 32 mila dipendenti in più nella prima metà del 2021, dato che la pandemia di coronavirus continua ad assillare le attività del parco a tema. Lo riporta l'emittente "Cnbc". L'azienda ha fatto sapere che i licenziamenti avrebbero colpito principalmente i dipendenti nei suoi parchi a tema. Disney ha subito un forte colpo in questo settore a causa del Covid-19, delle restrizioni e la diminuzione dei visitatori. I suoi parchi Disney World in Florida ha riaperto nel mese di luglio dopo una chiusura di tre mesi, anche se ci sono stati alcuni ridimensionamento. Tuttavia, Disneyland in California rimane chiusa.


(Nys)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE