GIAPPONE

Mostra l'articolo per intero...
 
 
 

Giappone: il premier neoeletto Suga gode di un tasso di approvazione del 74 per cento (6)

Tokyo, 18 set 2020 05:06 - (Agenzia Nova) - A dispetto della stretta vicinanza politica e personale a Shinzo Abe – le loro fortune di sono interessate dal 2016, quando Suga ottenne per la prima volta un seggio parlamentare – il profilo dei due statisti non potrebbe essere più differente: il capo di governo uscente è figlio di un ministro degli Esteri e nipote di un primo ministro; Suga, invece, ha edificato da solo la propria posizione: figlio maggiore di un coltivatore di fragole e di una insegnante a Yuzawa, una cittadina rurale della prefettura di Akita, Suga ha lavorato da giovane come operaio in una fabbrica di scatole in cartone e al mercato del pesce per finanziare i propri studi, ed ha ottenuto la specializzazione in legge frequentando una università serale. Sin dagli anni della sua formazione, Suga ha esibito il carattere composto e taciturno che lo avrebbe contraddistinto anche nel corso della sua carriera politica, iniziata relativamente tardi, nel 1987, candidandosi con successo per un seggio nel consiglio cittadino di Yokohama; poco noto e privo di risorse economiche, Suga si impose in quell’occasione promuovendo personalmente la propria candidatura, e visitando porta a porta 30mila abitazioni nel corso della campagna elettorale, tanto da consumare sei paia di scarpe. La fama di stoico stacanovista della politica accompagna Suga da allora, e oggi il politico conservatore è ritenuto da molti il vero artefice di molti degli accordi che hanno fatto avanzare la politica interna del dimissionario Abe. (segue) (Git)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE