MARADONA

Mostra l'articolo per intero...
 
 
 

Maradona: magistratura e polizia svolgono accertamenti su morte campione argentino

Buenos Aires, 25 nov 2020 19:44 - (Agenzia Nova) - Quattro magistrati sono già al lavoro per accertare le cause e le circostanze del decesso di Diego Armando Maradona, avvenuto verso le 13 ora locale (le 17 italiane) mentre si trovava nella sua casa nella località di Tigre, vicino Buenos Aires. Il procedimento avviato d'ufficio è condotto dal pubblico ministero Laura Capra, segnala l'agenzia stampa ufficiale "Telam". Sul luogo è presente anche la polizia scientifica. Secondo le prime versioni diffuse da fonti mediche accorse alla prima chiamata d'emergenza al pronto soccorso, il campione argentino sarebbe morto per un arresto cardiaco. Inutili i tentativi di rianimarlo per vari minuti da parte degli operatori del pronto soccorso e l'arrivo di ben nove diverse ambulanze. Campione del mondo con la nazionale argentina nel 1986, e campione d'Italia l'anno seguente con il Napoli calcio, Maradona aveva da poco compiuto 60 anni ed era stato operato con successo per un ematoma subdurale alla testa. A causa dell'operazione, "El Diez" si trovava ancora convalescente e sotto costante osservazione medica a casa sua. (segue) (Abu)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE