DIFESA

 
 
 

Difesa: Perego (FI), operazione Irini centrale per sicurezza frontiera sud di Ue

Roma, 25 nov 2020 13:44 - (Agenzia Nova) - Il deputato di Forza Italia, Matteo Perego, dichiara di aver avuto "oggi il privilegio di visitare il quartier generale dell’operazione Eunavfor med Irini, la missione dell’Unione europea, comandata dall’ammiraglio Fabio Agostini, che ha come compito principale quello di implementare l’embargo sulle armi delle Nazioni unite nei confronti della Libia, unica missione della comunità internazionale ad avere questa responsabilità di controllo". Il parlamentare aggiunge in una nota: "Ho avuto modo di constatare l’imparzialità e il bilanciamento della missione che ha all’attivo più di 1.400 interrogazioni, 58 visite consensuali e cinque ispezioni. Numeri che confermano che l’operazione è in grado di esercitare un effetto di deterrenza, essere efficace e credibile a patto che tutti i Paesi contributori, Italia in primis, facciano la loro parte in termini di assetti e personale. Non solo - prosegue l'esponente di FI -, l’operazione Irini ha le potenzialità per 'formare' la guardia costiera libica a patto che l’Europa rafforzi il suo impegno attraverso la fornitura di equipaggiamenti e assetti che consentano alle autorità libiche di poter fronteggiare la ripresa di eventuali ed imponenti flussi migratori in futuro. L’implementazione e l’estensione dell’operazione Irini - conclude Perego - è centrale per la credibilità e la sicurezza della frontiera sud dell’Unione europea e dell’Italia". (Com)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE