VENEZUELA

Mostra l'articolo per intero...
 
 
 

Venezuela: ministro Petrolio, raffineria Amuay attaccata con un missile

Caracas, 30 ott 2020 13:09 - (Agenzia Nova) - Il ministro del Petrolio venezuelano, Tareck el Aissami, ha dichiarato che il presunto attacco alla raffineria di Amuay, nello stato di Falcon, è stato perpetrato con un missile. “Presumiamo l'utilizzo di un missile a distanza, possibilmente lanciato da un drone, o da una imbarcazione”, ha detto il ministro in dichiarazioni trasmesse da “Vtv”. El Aissami ha mostrato le immagini dell'unità colpita dall'incendio e ha assicurato che un comitato tecnico sarà incaricato di indagare su quanto avvenuto. Il ministro ha quindi garantito che verrà garantita la la continuità delle operazioni del complesso di Paraguaná (che raggruppa le raffinerie di Amuay e Cardon) e la produzione di carburante. Mercoledì, parlando in un incontro con la stampa internazionale, Mauro aveva annunciato l’arresto di due stranieri, senza tuttavia specializzare la loro nazionalità, legati al presunto attacco. (segue) (Vec)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE