CINA

 
 
 

Cina: professore taiwanese condannato a quattro anni di carcere per spionaggio

Pechino, 25 nov 2020 16:44 - (Agenzia Nova) - La Cina ha condannato un professore taiwanese a quattro anni di carcere per spionaggio. Si tratta di Shih Cheng-ping, ex capo economista del gruppo cinese Huaxia, che il mese scorso ha fatto una "confessione" televisiva sui media statali cinesi. L'Ufficio cinese per gli affari di Taiwan ha reso noto in una conferenza stampa che il professore in pensione dell'Università Normale di Taiwan è stato dichiarato colpevole ieri, 24 novembre, da un tribunale cinese. Shih - scomparso dopo aver viaggiato nella Cina continentale nell'agosto 2018 - è stato uno dei residenti di Taiwan apparsi in un programma televisivo dell'emittente statale "Cctv" in ottobre confessando azioni di spionaggio ai danni di Pechino. Secondo quanto riferito dal quotidiano "The Straits Times", le telecamere a circuito chiuso trasmettono spesso interviste con sospetti che ammettono i crimini anche prima di comparire in tribunale, una pratica da tempo condannata da avvocati e organizzazioni per i diritti umani. Secondo quanto riferito, Shih ha detto nell'intervista di aver passato informazioni da un think tank della Cina continentale alle autorità di Taiwan in cambio di denaro, e che sperava che la sua esperienza servisse da "avvertimento" ad altri sull'Isola. Oggi la portavoce dell'Ufficio cinese per gli affari di Taiwan, Zhu Fenglian, ha detto che un tribunale nella provincia di Anhui aveva condannato Shih a quattro anni di reclusione, un anno dopo che Pechino aveva dichiarato per la prima volta che stava indagando su Shih per motivi di sicurezza nazionale. "La Cina ha salvaguardato completamente i diritti di Shih durante l'udienza", ha specificato Zhu. La portavoce ha anche affermato che la Cina sta compilando una lista di controllo dei sostenitori dell'indipendenza di Taiwan, senza fornire alcun ulteriore dettaglio. (Cip)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE