Esteri

Mostra l'articolo per intero...
 
 
 

I fatti del giorno - Medio Oriente

Roma , 25 nov 2020 12:00 - (Agenzia Nova) - Iran-Usa: presidente Rohani esprime soddisfazione per "sconfitta Trump" - Il presidente dell’Iran, Hassan Rohani, ha espresso soddisfazione per la sconfitta riportata da Donald Trump nelle ultime elezioni presidenziali statunitensi, affermando “grazie a Dio gli americani e il mondo si sono liberati di Trump”. Parlando questa mattina durante una sessione del governo, il presidente iraniano ha qualificato “la fine dell’era del ‘trumpismo’” come “una delle manifestazioni della vittoria dell’Iran, e della sconfitta definitiva del nemico nella guerra economica”. Trump, ha aggiunto Rohani, “non ha nemmeno permesso che 5 miliardi di dollari in aiuti internazionali raggiungessero l’Iran per la lotta al coronavirus”. Ripreso dall’agenzia di stampa iraniana “Fars”, Rohani ha successivamente ringraziato il popolo iraniano “per la sua resistenza triennale nella guerra economica. Abbiamo avuto due sacre guerre di difesa in Iran, una contro l’Iraq e una contro i trumpisti”, ha proseguito. Se il vincitore delle elezioni Joe Biden dovesse rigettare le decisioni anti-iraniane di Trump, ha detto Rohani, l’Iran e le altre parti dell’accordo internazionale sul nucleare (Jcpoa) potranno ritornare alle circostanze antecedenti il 20 gennaio 2017, quando l’imprenditore statunitense è diventato presidente Usa. (segue) (Res)
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE