NATO

 
 

Nato: Stoltenberg, Alleanza crei opportunità di discussione politica e soluzione diplomatica

Bruxelles, 23 nov 2020 16:11 - (Agenzia Nova) - La Nato può creare l'opportunità per discussioni politiche e soluzioni diplomatiche per affrontare le controversie. Lo ha detto il segretario generale della Nato, Jens Stoltenberg, nel suo discorso alla 66ma sessione annuale dell'Assemblea parlamentare della Nato in cui ha spiegato gli obiettivi della iniziativa Nato 2030 per rendere l'Alleanza più forte. "La seconda priorità della Nato 2030 è rafforzare la Nato come alleanza politica", ha ricordato. "La Nato è l'unico luogo in cui i paesi dell'Europa e del Nord America si incontrano ogni giorno. Dobbiamo basarci su questo e utilizzare la Nato ancora di più come forum per discussioni franche, su un'ampia gamma di questioni di sicurezza: dalla Russia al Medio Oriente" passando per gli "impatti sulla sicurezza di una Cina in ascesa, il cambiamento climatico e il controllo degli armamenti".

Affinché la Nato diventi politicamente più forte, "dobbiamo continuare a riconoscere che sì, abbiamo le nostre differenze", in passato come adesso. "Dobbiamo continuare ad affrontare francamente eventuali divergenze, come alleati e come amici. Questo è ciò che abbiamo fatto, ad esempio, nel Mediterraneo orientale", ha detto ricordando che la Nato ha fornito la piattaforma per l'incontro tra Grecia e Turchia e ha stabilito un meccanismo militare di de-conflitto, annullando "alcune esercitazioni militari programmate" e prevenendo incidenti pericolosi nel Mediterraneo orientale. La Nato, per Stoltenberg, "può creare l'opportunità per discussioni politiche e soluzioni diplomatiche per affrontare le controversie sottostanti" senza mai dimenticare che "ciò che ci unisce è più forte di ciò che ci divide". (Beb)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE