NATO

 
 
 

Nato: Stoltenberg, adottare approccio più globale per rispondere a sfide attuali

Bruxelles, 23 nov 2020 16:22 - (Agenzia Nova) - La Nato è chiamata ad adottare un approccio più globale. Lo ha detto il segretario generale della Nato, Jens Stoltenberg, nel suo discorso alla 66ma sessione annuale dell'Assemblea parlamentare della Nato in cui ha spiegato gli obiettivi della iniziativa Nato 2030 per rendere l'Alleanza più forte. "La terza priorità della Nato 2030 è adottare un approccio più globale", ha detto. "Siamo un'alleanza regionale e rimarremo un'alleanza regionale. Ma le sfide che dobbiamo affrontare sono sempre più globali: terrorismo, minacce informatiche, proliferazione di armi nucleari, pandemie e campagne di disinformazione", ha spiegato. "Nessuno dei nostri Paesi, nemmeno i più grandi, può affrontare da solo tali sfide", ha aggiunto. In questo quadro rientra anche "il nostro approccio alla Cina" che "non è il nostro nemico, ma la sua ascesa sta cambiando radicalmente l'equilibrio del potere globale. Portando molte opportunità, soprattutto per le nostre economie, ma anche sfide alla nostra sicurezza e al nostro vantaggio tecnologico, aumentando la pressione sui nostri valori e sul nostro modo di vivere", ha continuato. "Quindi l'ascesa della Cina richiede la nostra continua attenzione collettiva. Per comprendere appieno cosa significa per la nostra sicurezza e agire di conseguenza. Anche aumentando la resilienza di tutte le nostre nazioni e lavorando ancora più a stretto contatto con Paesi che la pensano allo stesso modo e con organizzazioni come l'Unione europea. Per difendere le regole e le istituzioni globali che ci hanno tenuto al sicuro per decenni", ha specificato. (Beb)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE