SLOVENIA

 
 

Slovenia: presidente Pahor riceve 5 candidature per Corte costituzionale

Lubiana, 24 nov 2020 16:20 - (Agenzia Nova) - Il presidente della Repubblica di Slovenia, Borut Pahor, ha ricevuto 5 candidature per la posizione vacante di giudice all'interno della Corte costituzionale. Secondo quanto riferisce la stampa locale, la posizione è vacante dal 14 luglio, ovvero dalla scadenza del mandato della giudice Dunja Jadek Pensa. Le candidature presentate sono quelle di Marjan Lekse, Marko Starman, Rok Svetlic, Andraz Tersek e Urban Vrtacnik. La legge sulla Corte costituzionale stabilisce che un cittadino sloveno di provata esperienza in campo giuridico e che abbia almeno 40 anni possa essere eletto giudice della Corte costituzionale.

L'ufficio del presidente ha reso noto che Pahor si consulterà, come sempre, con i leader dei gruppi parlamentari e con i rappresentanti delle comunità nazionali sulle candidature pervenute. "Abbiamo in programma di tenere delle consultazioni nella seconda settimana di dicembre", ha reso noto l'ufficio presidenziale. Dopo che il presidente della Repubblica ha preso una decisione sulle proposte di candidatura e prima del voto in Parlamento è prevista una presentazione pubblica del candidato proposto.

Le candidature odierne rappresentano il terzo tentativo di trovare un successore alla giudice Pensa. L'ultimo tentativo ha visto Pahor nominare Anze Erbeznik, il quale ha però ricevuto un numero insufficiente di voti in Parlamento. Fino all'elezione di un nuovo giudice la Corte costituzionale mantiene la sua attuale composizione, poiché la stessa Costituzione prevede che i giudici uscenti esercitino la loro funzione fino alla nuova nomina. (Seb)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE