MYANMAR

Mostra l'articolo per intero...
 
 
 

Myanmar: elezioni, la vittoria di Suu Kyi non ha entusiasmato gli investitori (3)

Naypyidaw, 24 nov 2020 05:29 - (Agenzia Nova) - Il segretario di Stato Usa, Mike Pompeo, ha definito le elezioni generali che si sono tenute nel Myanmar, un “importante passo verso la democratizzazione” di quel Paese, m ha anche espresso riserve in merito al processo elettorale. “Gli Stati Uniti continueranno a monitorare da vicino il processo elettorale nel Myanmar”, ha dichiarato Pompeo tramite un comunicato. “Chiediamo a tutte le autorità coinvolte di garantire la tabulazione dei voti e la risoluzione delle controversie in maniera credibile e trasparente”, prosegue la nota. Nella serata di ieri il consigliere di Stato birmano, Aung San Suu Kyi, ha pronunciato il so primo discorso pubblico post-elettorale, ringraziando “tutti gli elettori per il successo del processo elettorale”, e promettendo di “accelerare gli sforzi per contenere la Covid-19 nelle prossime settimane”. Le operazioni di spoglio dei voti sono ancora in corso, ma la Lega nazionale democratica di Suu Kyi pare diretta verso una vittoria schiacciante. (segue) (Inn)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE