SPECIALE DIFESA

 
 
 

Speciale difesa: il Marocco sviluppa la sua industria militare

Rabat, 23 nov 2020 13:30 - (Agenzia Nova) - Il Marocco, negli ultimi anni, ha iniziato a produrre localmente diversi tipi di armi nel tentativo di ridurre la spesa per l'importazione di attrezzature militari. Il Marocco sta per entrare a far parte del club dei produttori di armi, con l'obiettivo di raggiungere l'autosufficienza in questo settore e ridurre il pesante conto per l'importazione di armi e attrezzature militari. Il quotidiano "Al Ahdath Al Maghribia" riferisce che importanti leggi relative al settore militare sono entrate in vigore dopo essere state pubblicate nel bollettino ufficiale. In una relazione presentata al Parlamento, il viceministro incaricato dell'amministrazione della Difesa, Abdellatif Loudiyi, indica che questa legge aprirà la strada all'esercito per controllare diverse attività industriali riservate alla difesa e allo sviluppo dell'industria dell'armamento sul suolo nazionale. La legge finanziaria del 2021 ha assegnato al settore della Difesa quasi 12 miliardi di dollari (111 miliardi di dirham) per l'acquisto e la riparazione di attrezzature militari. (Mar)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE