DIFESA

 
 
 

Difesa: Russia si aspetta rispetto Trattato sui Cieli aperti dai Paesi aderenti dopo uscita Usa

Mosca, 22 nov 10:29 - (Agenzia Nova) - La Russia cercherà solide garanzie che i restanti Paese aderenti al Trattato sui Cieli aperti rispetteranno pienamente i loro impegni dopo l'uscita degli Stati Uniti. Lo ha dichiarato il ministero degli Esteri russo in una dichiarazione. "Ora, dopo il ritiro dal Trattato sui Cieli Aperti, la parte statunitense si aspetta che i suoi alleati, da un lato, ostacoleranno i voli di osservazione russi sopra le strutture militari statunitensi in Europa e, dall'altro, condivideranno con Washington i loro dati sulla sorveglianza fotografica del territorio russo. Certamente, questo è inaccettabile per la Russia", ha affermato nella nota il ministero. "Cercheremo solide garanzie che le restanti parti del Trattato sui Cieli Aperti rispettino i loro impegni. In primo luogo, assicurando la possibilità di osservare l'intero territorio e in secondo luogo, sul mancato trasferimento di dati sui voli di osservazione a paesi terzi, che non fanno parte del trattato", ha aggiunto la diplomazia russa, secondo cui Mosca osserverà attentamente la situazione. "Stiamo osservando attentamente e analizzando come le parole delle altre parti del Trattato corrisponderanno alle loro azioni. A giudicare dagli interessi di sicurezza della Russia e dei nostri alleati, prenderemo decisioni rilevanti", si conclude nella nota. (Rum)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE