LIBIA

Mostra l'articolo per intero...
 
 
 

Libia: ammiraglio Agostini (Irini), da maggio controlli su 1.400 mercantili (2)

Roma , 21 nov 12:30 - (Agenzia Nova) - Irini "è stata pianificata in un tempo molto breve" e "ha come compito principale quello di implementare l'embargo delle armi in Libia nel pieno rispetto delle pertinenti risoluzioni del Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite", ha ricordato l'alto ufficiale italiano. Inoltre, gli altri compiti della missione Irini sono: "monitorare il traffico illegale di petrolio e dei suoi derivati e contribuire al contrasto del traffico di esseri umani", ha aggiunto Agostini. L'ammiraglio ha spiegato che "all’operazione contribuiscono circa 23 Paesi dell’Ue con personale e mezzi". "Attualmente le 800 persone, tra uomini e donne impegnati in mare, in volo o a terra, ogni giorno permettono di controllare i movimenti delle navi e degli aerei nell’area di operazione, utilizzando anche immagini satellitari, che garantiscono di poter vedere quello che avviene a terra", ha spiegato. Per quanto riguarda il traffico marittimo, "ci sono delle investigazioni che vengono effettuate via radio. (segue) (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE