BUSINESS NEWS

 
 
 

Business news: Turchia, a settembre in aumento debito estero a breve termine settore privato

Ankara, 22 nov 03:00 - (Agenzia Nova) - Lo scorso mese di settembre il debito estero a breve termine del settore privato della Turchia è cresciuto, mentre il debito a lungo termine è calato. E’ quanto emerge da dati diffusi dalla Banca centrale di Ankara. In totale il valore dei prestiti esteri a breve termine di settembre era pari a 8,9 miliardi di dollari, in crescita di 179 milioni rispetto alla fine del 2019. Nel frattempo, secondo la banca le passività delle istituzioni finanziarie hanno rappresentato l’84,8 per cento di tutti i prestiti a breve termine. Una quota consistente del credito a breve termine, circa il 43,3 per cento, era in dollari Usa, mentre il resto era in euro (37,4 per cento), lire turche (16,1 per cento), altre valute (3,2 per cento). Per quanto riguarda il credito a lungo termine, i prestiti esteri del settore privato hanno raggiunto a settembre i 161 miliardi di dollari, in calo rispetto ai 18,2 miliardi di fine 2019: il 56,2 per cento di questi consisteva in passività di istituzioni non finanziarie. La maggior parte dei prestiti a lungo termine (62,5 per cento) era in dollari, mentre il 33,7 per cento in euro. (Tua)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE