BUSINESS NEWS

 
 
 

Business news: Sudan, Pam chiede 24,6 milioni di dollari per soddisfare bisogni immediati dei rifugiati etiopi

Khartum, 22 nov 06:00 - (Agenzia Nova) - Il Programma alimentare mondiale (Pam) delle Nazioni Unite ha lanciato un appello per 24,6 milioni di dollari per soddisfare i bisogni immediati dei rifugiati etiopi che cercano riparo in Sudan in fuga dal conflitto nella regione del Tigrè. Secondo le stime dell'Alto commissariato delle Nazioni Unite per i rifugiati (Unhcr), si legge in una nota del Pam rilanciata dai media locali, oltre 31 mila persone sono arrivate in Sudan e hanno attualmente urgente bisogno di cibo e altro sostegno. Le persone continuano a fluire nel Paese ogni giorno dall'Etiopia e le stime suggeriscono che fino a 200 mila persone potrebbero rifugiarsi nel Sudan orientale nei prossimi sei mesi se l'instabilità nel Tigrè dovesse persistere. "La situazione umanitaria al confine tra Etiopia e Sudan si sta rapidamente deteriorando ed è estremamente urgente. Il Pam sta giocando un ruolo fondamentale nel fornire supporto alimentare e logistico insieme alle agenzie delle Nazioni Unite, al governo sudanese e ai partner locali", ha affermato Hameed Nuru, rappresentante del Pam per il Sudan. "Tutti gli attori devono intervenire per rispondere a questa situazione disastrosa. Chiediamo ai donatori di donare generosamente, in modo da poter salvare vite umane in questa crisi", ha aggiunto. Il Pam sta fornendo pasti caldi ai rifugiati che arrivano nei centri di accoglienza e, laddove le attrezzature per cucinare non sono disponibili, fornisce biscotti fortificati ad alto contenuto energetico. Una volta che i rifugiati raggiungono i campi dopo aver attraversato i centri di accoglienza, ricevono razioni tra cui lenticchie, sorgo, olio e sale. (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE