SPECIALE ENERGIA

 
 
 

Speciale energia: nuova società Eni-Hera per gestione rifiuti industriali a Ravenna

Roma, 20 nov 14:15 - (Agenzia Nova) - Eni e il Gruppo Hera, attraverso le controllate Eni Rewind e Herambiente, hanno siglato alla presenza del sindaco di Ravenna Michele de Pascale un accordo per la costituzione di una società paritetica che, mettendo a fattor comune il know-how tecnico-gestionale delle due aziende, realizzerà una piattaforma polifunzionale di pretrattamento e trattamento di rifiuti speciali nell’area industriale di Ravenna. Stando al relativo comunicato stampa, l’iniziativa ha l’obiettivo di dare un contributo concreto alla strutturale carenza di impianti per la gestione dei rifiuti speciali in Italia e di massimizzare il recupero di materia e di energia. In particolare la piattaforma, il cui iter autorizzativo verrà avviato nel 2021, gestirà fino a 60 mila tonnellate/anno di rifiuti prodotti dalle attività ambientali e dalle attività produttive, comprese quelle del territorio, in un’ottica circolare e in linea con le direttive europee del “Pacchetto economia circolare” recepite dall’Italia nel settembre scorso. (Com)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE