SPECIALE DIFESA

 
 
 

Speciale difesa: Etiopia, governo Addis Abeba, truppe federali si avvicinano a Macallè

Addis Abeba, 20 nov 13:00 - (Agenzia Nova) - Le truppe federali etiopi si stanno "avvicinando" alla città di Macallè, capitale della Regione del Tigrè. Lo riferisce il ministro degli Esteri dell'Etiopia e portavoce della task force di emergenza del governo, Redwan Hussein. "Le nostre forze di difesa stanno avanzando e si stanno avvicinando a Macallè", ha riferito Hussein ai giornalisti nella capitale Addis Abeba. "Ci sono un certo numero di città che sono cadute", ha detto il ministro, aggiungendo che il governo ha inviato due missioni di ricognizione nel Tigrè per valutare l'entità della crisi umanitaria. "Il governo sta cercando di trovare rotte e di trovare corridoi sicuri" per gli aiuti umanitari, ha affermato Hussein, aggiungendo che la situazione è ostacolata dalle forze del Tigrè che distruggono i ponti che forniscono accesso alla regione. In precedenza, fonti citate dal quotidiano online “Eritrean Press” avevano riferito che le truppe del Tplf avrebbero abbandonato la città di Slehleka, situata a 35 chilometri dalla città di Axum, teatro di pesanti combattimenti tra il 604mo Corpo d'armata delle forze armate federali e i “ribelli” (nome usato da Addis Abeba per designare i tigrini). Prima ancora le forze etiopi avevano rivendicato la conquista delle città di di Raya, nella zona orientale del Tigrè, e di Shire, sul fronte occidentale. (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE