MEDITERRANEO ORIENTALE

Mostra l'articolo per intero...
 
 
 

Mediterraneo orientale: Grecia, con nuovo Navtex Turchia ignora appelli comunità internazionale

Atene, 21 nov 19:30 - (Agenzia Nova) - Il ministero degli Esteri greco ha sollecitato la Turchia a revocare il Navtex (avviso di navigazione) che amplia le attività della nave da ricerca turca Oruc Reis nel Mediterraneo orientale fino al 29 novembre. Il ministero degli Esteri di Atene ha dichiarato che le attività della Oruc Reis andrebbero a violare il diritto internazionale in quanto la nave andrebbe a condurre le sue rivelazioni sismiche in un'area all'interno della piattaforma continentale greca. Secondo la diplomazia di Atene, le azioni della Turchia, "minano la pace, la sicurezza e la stabilità nella regione". Il ministero ha avvertito che la Turchia sta ancora una volta ignorando gli appelli della comunità internazionale e del Consiglio europeo ad astenersi da azioni illegali che alimentano le tensioni nella regione. Il ministero degli Esteri greco ha osservato ancora che azioni di questo tipo minano le prospettive di un miglioramento dei legami tra Ue e Turchia. (segue) (Gra)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE