GOVERNO

 
 
 

Governo: Di Maio, rimpasto sarebbe insulto a famiglie e lavoratori in sofferenza

Roma, 21 nov 09:34 - (Agenzia Nova) - Il ministro degli Esteri, Luigi Di Maio, respinge l’idea di un rimpasto di governo in questo momento dal momento che sarebbe “un insulto a migliaia di famiglie e lavoratori che vivono e soffrono nell’incertezza”. In un’intervista al “Corriere della Sera” l’ex leader dell’M5s aggiunge: “La rotta qui dobbiamo darla noi. La storia ci giudicherà, gli italiani lo stanno già facendo”. Secondo Di Maio, “non riusciremo a rialzarci se a prevalere saranno i tatticismi. Ogni giorno sento qualcuno che parla di rimpasto”. Per il titolare della Farnesina, “l’obiettivo deve essere coinvolgere tutti in un clima costruttivo e, dalle proprie posizioni, maggioranza e opposizione, recepire il meglio affinché l’Italia torni a correre già da gennaio”.
(Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE