ENERGIA

 
 
 

Energia: Tunisia, ministra Sghaier riceve delegazione di Eni

Tunisi , 21 nov 11:20 - (Agenzia Nova) - La ministra dell'Industria, dell'Energia e delle Miniere tunisina, Saloua Sghaier, ha ricevuto venerdì presso la sede del dicastero una delegazione di Eni, guidata da Guido Brusco, e composta da Antonio Panza, Giuseppe Moscato, e Rachid Ben Daly. Lo rende noto un comunicato stampa del dicastero di Tunisi. Durante l'incontro, le parti hanno discusso dello stato di avanzamento delle attività congiunte svolte da Eni con la Etap (Entreprise tunisienne des activités pétrolières), in particolare nel campo dell'esplorazione e produzione di combustibili. Inoltre, l'incontro, si legge nel comunicato stampa, ha consentito di fare il punto sui progetti futuri di Eni in Tunisia, soprattutto nel campo delle energie da fonti rinnovabili, e per lavorare al più presto al collegamento elettrico di un impianto solare fotovoltaico da 10 megawatt nel governatorato di Tataouine. Secondo quanto indicato nel comunicato, "il capo della delegazione italiana ha inoltre confermato che la strategia futura dell'azienda dipenderà principalmente dagli investimenti nelle energie rinnovabili, gas naturale e biocarburanti". Da parte sua, la ministra ha sottolineato la posizione di Eni, partner storico e strategico della Tunisia nel campo dell'esplorazione e produzione di idrocarburi sin dagli anni sessanta. Sghaier ha evidenziato la volontà del governo di sostenere ulteriormente questo settore, riferendosi al piano strategico per investire in combustibili ed energie rinnovabili, di garantire l'approvvigionamento energetico del Paese e diversificare le sue fonti, incoraggiando gli investimenti in questo settore e adottando energie pulite per generare elettricità. (Tut)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE