TURCHIA

 
 
 

Turchia: Erdogan a Smirne dopo sisma, bilancio vittime salito a 37 morti e 885 feriti

Ankara, 31 ott 19:02 - (Agenzia Nova) - Il presidente turco Recep Tayyip Erdogan si è recato nella città di Smirne, la zona colpita dal sisma di magnitudo 6.6 registrato ieri pomeriggio nelle acque del Mar Egeo e che finora a provocato almeno 37 morti e 885 feriti, secondo l’ultimo bilancio. In base a quanto riporta l’agenzia di stampa turca “Anadolu”, il presidente turco ha visitato il quartier generale allestito a Smirne dall’Autorità per la gestione dei disastri (Afad) per avere un aggiornamento sulla situazione post-sisma. All'incontro erano presenti anche il presidente del Parlamento Mustafa Şentop, il vicepresidente Fuat Oktay. Nella sua dichiarazione, il presidente Erdogan ha dichiarato: "Al momento, abbiamo 37 morti e 885 feriti. Il numero dei nostri cittadini salvati dalle macerie è di 103”. In base a quanto riferito dal ministro dell'Ambiente e dell'urbanizzazione, Murat Kurum, circa 5.000 addetti alla ricerca e al soccorso stanno lavorando sul terreno. Il ministro ha sottolineato che 17 edifici sono crollati a Izmir e che sono in corso i soccorsi in otto di essi.
(Tua)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE