FRANCIA

Mostra l'articolo per intero...
 
 
 

Francia: insegnante decapitato, attese oggi le parole del procuratore nazionale antiterrorismo (2)

Parigi, 17 ott 09:00 - (Agenzia Nova) - Secondo l’emittente “France 24”, l'aggressore "era noto ai servizi segreti", un’indiscrezione in contrasto con quanto riportato da “Le Figaro”. Secondo una fonte delle forze dell’ordine citata dal quotidiano francese, il ragazzo aveva 18 anni, era nato a Mosca ma di etnia cecena, ed era sconosciuto ai servizi francesi. A Eragny, dove è stato ucciso, tuttavia l’assalitore frequentava una banda che include anche un uomo schedato dalle forze dell'ordine con la lettera "S", utilizzata per indicare gli individui pericolosi, tra cui i presunti radicalizzati. L’assalitore, peraltro, avrebbe rivendicato l’attentato su Twitter, pubblicando le foto del cadavere e scrivendo di aver ucciso in nome di "Allah il misericordioso". "A Macron, il dirigente degli infedeli, ho ucciso uno dei tuoi cani dell'inferno", ha poi scritto l'uomo prima di essere ucciso dalla polizia. (segue) (Frp)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE