USA

 
 
 

Usa: consigliere Casa bianca, "arbitraria" la promessa di Trump di un vaccino entro il 3 novembre

New York, 30 ott 23:09 - (Agenzia Nova) - Un importante consigliere della Casa Bianca venerdì ha definito l'impegno del Presidente Donald Trump di avere un vaccino contro il coronavirus entro il 3 novembre "una sorta di scadenza arbitraria", mentre il giorno delle elezioni si avvicina senza alcuna possibilità di ottenere l'approvazione per un farmaco anti-Covid. Lo riporta il sito "Politico". "Abbiamo quasi una mezza dozzina di vaccini che sono in fase di sperimentazione clinica di Fase Tre, che è un tempo record per ottenere un nuovo virus come quello con cui abbiamo a che fare", ha detto ai giornalisti il direttore delle comunicazioni strategiche della Casa Bianca, Alyssa Farah. "Siamo ancora molto fiduciosi di averne uno entro la fine dell'anno e di essere pronti a distribuirlo a cento milioni di persone". "Il giorno delle elezioni è una sorta di scadenza arbitraria", ha aggiunto. Il riconoscimento arriva mentre Trump ha ammorbidito la sua promessa - che è sempre apparsa improbabile e politicamente motivata - sulla scia della campagna elettorale nelle ultime settimane. (Nys)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE