Esteri

Mostra l'articolo per intero...
 
 
 

I fatti del giorno - Medio Oriente

Roma, 30 ott 12:00 - (Agenzia Nova) - Medio Oriente: coalizione a guida Usa, 1.400 civili uccisi in raid in Siria e Iraq dal 2014 - Più di 1.400 civili sono stati uccisi dalle forze della coalizione internazionale guidata dagli Stati Uniti in Iraq e Siria, secondo quanto reso noto dall'operazione Inherent Resolve aggiornando il bilancio delle vittime accidentalmente uccise nel corso di operazioni antiterrorismo. Lo riferisce il portale curdo "Shafaq". Secondo i vertici della coalizione, quest’ultima ha liberato 110 mila chilometri quadrati e 7,7 milioni di persone dall'Is in Siria e Iraq, effettuando 34.917 raid antiterrorismo tra agosto 2014 e settembre 2020. "Una ricerca dell'operazione Inherent Resolve a guida Usa ha dimostrato che almeno 1.410 civili sono stati accidentalmente uccisi nel corso di attacchi aerei condotti dalla coalizione", hanno asserito i vertici di quest'ultima. (segue) (Res)
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE