UE

Mostra l'articolo per intero...
 
 
 

Ue: ministro Boccia a "Il Sole 24 Ore", con i fondi del Recovery acceleriamo sull'Autonomia

Roma, 24 set 09:21 - (Agenzia Nova) - La riunione con le Regioni, per definire il piano di potenziamento sanitario dei territori finanziato dal decreto rilancio, si è appena conclusa. Entro fine mese i Governatori potranno esercitare le deleghe per rafforzare il loro sistema territoriale. Francesco Boccia sorride. Sul Financial Times di ieri ancora un titolo che sottolinea la capacità dell'Italia nel fronteggiare il rischio della seconda ondata Covid. "Non c'è tregua ma va bene, va bene così", dice a "Il Sole 24 Ore" il ministro per gli Affari regionali, nei giorni scorsi protagonista della campagna elettorale, in particolare nella sua terra natale, la Puglia. Il presidente del Veneto Luca Zaia chiede un'accelerazione sull'autonomia. "II Governo è pronto. Il 10 settembre ho trasmesso ai capi delegazione della maggioranza l'ultima bozza della legge quadro, che conto arriverà a breve in Consiglio dei ministri. Una premessa però. Dobbiamo far tesoro del lavoro portato avanti in questi mesi sulla pandemia. Nonostante la tensione per la gravità della situazione, presidenti di Regione, sindaci, esperti e Governo hanno sempre collaborato, dobbiamo continuare a farlo". "La bozza - continua - è frutto del confronto avviato con le Regioni e con la commissione di esperti da me nominata un anno fa, appena arrivato al Governo in cui sono presenti personalità di diverso orientamento (tra questi anche l'ex presidente della Lombardia Roberto Maroni e il costituzionalista Mario Bertolissi, in qualità di capo delegazione della Regione Veneto), proprio per trovare una sintesi". (segue) (Rin)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE