TUNISIA-FRANCIA

 
 
 

Tunisia-Francia: presidenza parlamento condanna attentato Nizza

Tunisi, 30 ott 10:53 - (Agenzia Nova) - La presidenza dell'Assemblea dei rappresentanti del popolo (Arp) ha condannato l’attentato avvenuto ieri all'interno della basilica di Notre-Dame a Nizza, nel sud della Francia compiuto dal cittadino tunisino, Brahim Aoussaoui originario della regione di Tina, nel governatorato di Sfax. In un comunicato stampa pubblica sulla pagina ufficiale, la presidenza dell'Arp, invita i parlamenti del mondo ad "attivarsi efficacemente per affrontare i discorsi di odio, violenza, incitamento, provocazione e tutti le manifestazioni di estremismo religioso ed etnico". La stessa fonte ha anche espresso la sua solidarietà alle famiglie delle vittime. Per la presidenza dell'Arp, "questa operazione terroristica non danneggerà le relazioni storiche tra i due Paesi e le due popolazioni tunisina e francese". "Questo atto non rappresenta i tunisini o i musulmani in generale", ha affermato la presidenza del parlamento. La presidenza dell'Arp ha inoltre denunciato qualsiasi tentativo di collegare questi atti criminali all'Islam, una religione basata "sui principi di tolleranza, convivenza umana e sui valori di fratellanza e amore tra tutte le società e i popoli, religioni, razze e credenze diverse".
(Tut)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE