MIGRANTI

 
 
 

Migranti: si ribalta imbarcazione, annegate almeno 140 persone al largo del Senegal

Dakar, 29 ott 17:05 - (Agenzia Nova) - Almeno 140 migranti diretti in Europa sono annegati dopo che un'imbarcazione che trasportava circa 200 persone è affondata al largo delle coste del Senegal. Lo ha reso noto l'Organizzazione internazionale per le migrazioni (Oim) in un comunicato, secondo cui l’imbarcazione ha preso fuoco e si è capovolta sabato scorso poco dopo aver lasciato la città di Mbour. Secondo i resoconti, circa 60 persone sono state tratte in salvo. Si ritiene che i migranti stessero tentando di raggiungere l'Europa continentale attraverso le Isole Canarie. “Chiediamo l'unità tra i governi, i partner e la comunità internazionale per smantellare le reti di traffico e contrabbando che sfruttano i giovani disperati", ha dichiarato Bakary Doumbia, rappresentante dell'Oim in Senegal. Secondo il governo spagnolo, quest'anno sono stati registrati più di 11 mila arrivi nelle isole Canarie rispetto ai 2.557 nello stesso periodo dell'anno scorso. Secondo l'Oim, almeno 414 persone sono morte lungo questo percorso dall’inizio dell'anno, quasi il doppio di quelle registrate durante tutto l’arco dello scorso anno (210).
(Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE