CINA

 
 
 

Cina: Nuova via della seta, scambi Tientsin cresciuti del 3,9 per cento nei primi nove mesi

Pechino, 29 ott 16:02 - (Agenzia Nova) - La città portuale della Cina settentrionale di Tientsin ha registrato una crescita del 3,9 per cento su base annua nel commercio con i paesi lungo la Nuova via della seta (Bri, Belt and Road Initiative) nei primi tre trimestri dell'anno. Lo hanno reso noto le dogane locali. Il volume degli scambi tra Tientsin e i paesi Bri ha raggiunto 137,4 miliardi di yuan (circa 20,4 miliardi di dollari) nel periodo gennaio-settembre, pari al 25,2 per cento del commercio estero totale della città. Il commercio estero totale della città ha raggiunto 545,4 miliardi di yuan (81,1 miliardi di dollari), in aumento dell'1,3 per cento su base annua. Il commercio generale si è attestato a 311,7 miliardi di yuan (46,4 miliardi di dollari), con un incremento del 14,5 per cento. L'Unione europea (Ue) è rimasta il suo principale partner commerciale durante il periodo, con volumi di importazioni ed esportazioni superiori a 103,2 miliardi di yuan (15,3 miliardi di dollari). I prodotti meccanici ed elettrici sono in cima alla lista delle materie prime di esportazione da Tientsin da gennaio a settembre, con un volume complessivo dell'export cresciuto del 2,2 per cento anno su anno a 148,9 miliardi di yuan (22,1 miliardi di dollari).
(Cip)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE