CINA

Mostra l'articolo per intero...
 
 
 

Cina: raggiunto accordo per importazione semi di soia dalla Tanzania (3)

Pechino, 29 ott 17:56 - (Agenzia Nova) - L'ambasciata ha affermato che la domanda cinese di soia è stimata in 103 milioni di tonnellate all'anno, 15 milioni delle quali sono prodotte localmente e il resto importato. "La Tanzania si unisce alla lista dei paesi che possono capitalizzare sull'enorme mercato di esportazione della soia", ha dichiarato l'ambasciata sul nuovo accordo, aggiungendo che l'accordo "apre nuove opportunità a favore degli agricoltori tanzaniani per trovare un mercato affidabile per il prodotto". I semi di soia sono una fonte fondamentale di proteine per l'alimentazione animale e l'olio commestibile in Cina. La maggior parte proviene da Brasile, Stati Uniti e Argentina, e in Africa l'unico altro fornitore è l'Etiopia, che rappresenta una piccola parte delle importazioni. Altri produttori in Africa includono Sud Africa, Nigeria e Zambia. Secondo S&P Global Platts, la Cina ha acquistato 9,79 milioni di tonnellate di semi oleosi a settembre, in aumento del 19 per cento rispetto all'anno precedente, mostrano i dati doganali cinesi. Quasi tre quarti di queste importazioni provenivano dal Brasile, il più grande produttore ed esportatore di soia, mentre gli Stati Uniti hanno fornito il 12 per cento. Ma si prevede che la Cina aumenterà le sue importazioni di soia dagli Stati Uniti come parte del suo impegno nell'ambito di un accordo commerciale di "Fase uno" per acquistare almeno 200 miliardi di dollari in più in beni e servizi in due anni. (segue) (Cip)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE