USA-CINA

Mostra l'articolo per intero...
 
 
 

Usa-Cina: Pompeo, Partito comunista cinese ha portato illegalità in Sri Lanka e Maldive (2)

Pechino, 28 ott 16:52 - (Agenzia Nova) - La Cina ha investito miliardi di dollari in progetti in Sri Lanka e Maldive nell'ambito dell'iniziativa Belt and Road (Bri, Nuova via della seta) per i trasporti e i collegamenti energetici, un programma che gli Stati Uniti ritengono sia progettato per intrappolare nel debito i paesi più piccoli. Pompeo è stato fortemente critico nei confronti del comportamento "illegale e minaccioso" della Cina nella regione, dicendo che Pechino sta occupando illegalmente il territorio e danneggiando l'ambiente. "Vediamo da cattivi affari, da violazioni della sovranità e illegalità su terra e mare che il Partito comunista cinese è un predatore, e gli Stati Uniti arrivano in un modo diverso, veniamo come amici e come partner", ha detto Pompeo. Lo Sri Lanka è uno stretto alleato di Pechino. L'ufficio del presidente Rajapaksa ha rilasciato nel frattempo una dichiarazione in cui respinge l'accusa secondo cui la Cina stava tentando di intrappolare il paese nel debito. Il ministro degli Esteri Gunawardena ha detto che lo Sri Lanka desidera la pace e buoni rapporti con tutti. "Lo Sri Lanka è un paese neutrale, non allineato, impegnato per la pace", ha detto Gunawardena nella conferenza stampa congiunta con Pompeo. "Speriamo di continuare con le nostre relazioni con gli Stati Uniti e altri paesi". La tappa successiva del viaggio di Pompeo è l’Indonesia dove incontrerà il presidente Joko Widodo e l’omologa Retno Marsudi. Il tour è iniziato da Nuova Delhi (26-27 ottobre) dove si è tenuto il terzo dialogo Esteri-Difesa tra India e Stati Uniti. (Cip)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE